QUANDO CURARE I DENTI?

E’ di importanza fondamentale intervenire quando la carie è superficiale e cioè quando ancora non si avverte dolore. In questi casi il dente può essere curato con una semplice ricostruzione il cui costo è molto irrisorio.

prenota    tel

Al contrario, quando la carie diventa profonda, spesso è necessario ricorrere alla devitalizzazione o cura canalare, ovvero un intervento molto più complesso e laborioso rispetto ad una semplice carie. Consiste nell’asportare la polpa ed il nervo dal dente, ma fa aumentare i costi fino triplicarli.

Attenzione però il problema non è solo relativo ai costi, ma è soprattutto relativo alla salute o integrità del dente, infatti un dente curato con una semplice ricostruzione è un dente che rimane vitale e presenta buone caratteristiche di resistenza alle forze masticatorie.

Al contrario, un dente devitalizzato è un dente molto più debole che spesso è necessario “incapsulare” al fine di evitare la sua frattura durante la masticazione. 

LEGGI ANCHE:

CONSERVATIVA

COME SI CURA UNA CARIE

Titolare del Centro Odontoiatria e Medicina Estetica, esercita la professione da circa 30 anni, praticando tutte le branche dell’odontoiatria e della medicina estetica.