COME SI CURA UNA CARIE?

La cura di un dente cariato consiste nell’attuazione delle procedure atte all’eliminazione della carie e di quelle relative alla chiusura. La ricostruzione delle cavità cariose, si esegue tramite l’utilizzo di appositi materiali. I materiali utilizzati sono essenzialmente due: le amalgame d’argento ed i materiali compositi.

    tel

L’uso delle amalgame d’argento è stato quasi sostituito dai materiali compositi. I compositi per le loro caratteristiche adesive consentono una preparazione della cavità cariosa meno ampia rispetto a quella necessaria per l’amalgama d’argento. Le amalgame d’argento richiedono una cavità più ampia dalle caratteristiche particolari.

Attenzione però, quanto affermato non significa che i materiali compositi siano migliori delle amalgame d’argento. Al contrario possiamo affermare che, sebbene brutte e antiestetiche, le amalgame, sono dotate di particolari caratteristiche di resistenza all’infiltrazione e alla recidiva della carie. E’ questo il motivo per cui una “PIOMBATURA” (ricostruzione) in amalgama d’argento può avere una durata anche di 25 -30 anni. Al contrario una “ RICOSTRUZIONE BIANCA” anche ben eseguita ha una durata media di 5 – 6 anni

AMALGAMA                    COMPOSITO

LEGGI ANCHE:

CONSERVATIVA, QUANDO CURARE I DENTI

Titolare del Centro Odontoiatria e Medicina Estetica, esercita la professione da circa 30 anni, praticando tutte le branche dell’odontoiatria e della medicina estetica.